Quantcast

Sfreccia in auto e minaccia poliziotto

Un 30enne bresciano giovedì 14 stava correndo con la sua Mini da via Sant'Eufemia. Fermato da un agente, ha estratto una mazza da baseball.

Polizia(red.) Sfreccia da via Sant’Eufemia fino a viale Venezia, a Brescia, superando i vari mezzi sulla strada per raggiungere in tempo un parente. Ma così facendo un 30enne bresciano è finito nei guai. L’episodio è avvenuto giovedì 14 gennaio quando il giovane si trovava alla guida della sua Mini Cooper alle prese con le manovre che avrebbero potuto creare pericoli. La sua sfortuna è stata quella di sorpassare anche un agente di polizia che al termine del lavoro stava tornando a casa.
Così il militare ha voluto inseguire la Mini e l’ha costretta ad accostare in viale Venezia. Nel momento in cui l’inseguitore si è qualificato come poliziotto, l’autista dell’altro veicolo ha estratto una mazza da baseball con l’intento di minacciare il contendente. A quel punto è stata allertata una Volante che ha raggiunto il posto e denunciato il 30enne. L’uomo aveva già avuto in passato diversi precedenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.