Quantcast

Furto al ciclista bresciano Colbrelli

Domenica 29 novembre, durante i controlli antidoping, si è accorto di essere stato derubato della bicicletta e di vari accessori sportivi.

Più informazioni su

Sonny Colbrelli(red.) Il noto ciclista bresciano Sonny Colbrelli, nato in Valsabbia, ma residente a Cunettone di Salò, è stato vittima di un furto nella sua abitazione. I malviventi sono entrati in azione nella serata di sabato 28 novembre quando l’atleta era impegnato in una serata con altri amici e colleghi. Nel momento in cui è rientrato a casa, non si è accorto subito di quanto gli era successo. Sono stati i tecnici dell’antidoping, invece, a indurlo a capire quando domenica 29 novembre all’alba lo hanno svegliato per un controllo.
Quando ha raggiunto il garage dove si trovavano i suoi strumenti da ciclista, ha compreso che qualcuno era entrato. Mancava la sua bicicletta d’ordinanza, la Cipollini RB1000 che usa negli allenamenti e in gara, anche in nazionale. All’appello non c’erano nemmeno il casco e altri accessori sportivi derubati dagli scatoloni. Il valore totale della merce è di circa 16 mila euro e il ciclista ha presentato una denuncia ai carabinieri. In ogni caso, ha preso un’altra due ruote e abbigliamento per proseguire con gli allenamenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.