Quantcast

Cellatica, ladri d’auto senza benzina

Lunedì 9 novembre due malviventi hanno rubato un veicolo e pezzi di grondaie in rame da una casa. Sono stati beccati in una stazione di servizio.

Più informazioni su

Carabinieri(red.) Due malviventi residenti a Cellatica, nel bresciano, sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri di Gardone Valtrompia per un furto commesso lunedì 9 novembre in paese. Un 37enne con vari precedenti e un 49enne incensurato avevano raggiunto la casa di un uomo rubando alcuni pezzi di grondaie in rame e una Land Rover Defender in sosta. Quando il proprietario si è accorto di essere rimasto vittima di un furto, ha subito allertato le forze dell’ordine. I due ladri, invece, a bordo del veicolo appena rubato si sono accorti della spia della benzina accesa e così si sono dovuti fermare in una stazione di servizio per fare rifornimento.
Mentre il gestore faceva il pieno, i due sono entrati nel bar del distributore per bere qualcosa. In quel momento, però, il proprietario dell’auto oggetto di furto era uscito per cercare i malviventi e ha riconosciuto il mezzo. Ha così chiamato i carabinieri che si trovavano già sul posto per altri servizi di controllo con cui prevenire i furti nelle case. Nel momento in cui uno dei ladri è uscito, ha detto di essere solo un passeggero, mentre il complice ha cercato di scappare, ma è stato bloccato. Tutta la merce rubata è stata restituita al proprietario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.