Quantcast

San Polo, rubano borsa a un’anziana

L'84enne era in sosta con l'auto in un parcheggio. Uno le ha chiesto informazioni per distrarla e un complice le ha preso l'accessorio dal sedile.

Più informazioni su

Borsa rubata(red.) Una rapina con destrezza, con l’aiuto di un complice, è andata in scena a San Polo, nel bresciano. A subirla è stata una donna di 84 anni che si trovava nella sua auto in sosta in un parcheggio della zona. A un certo punto, dal suo lato sinistro è spuntato un veicolo con a bordo un uomo e un bambino che hanno chiesto all’anziana alcune informazioni. Poi capirà che era solo un imbroglio per distrarla. Dall’altra parte, infatti, è arrivato un malvivente che le ha rubato la borsa dal sedile anteriore del passeggero per poi scappare. Nel momento in cui ha terminato di parlare con chi gli chiedeva delucidazioni, si è accorta del furto.
Così ha subito chiamato la figlia che le ha bloccato il bancomat presente nel portafoglio all’interno della borsa. Ma ha scoperto che le erano già stati prelevati 250 euro. Ha poi denunciato il caso alla polizia che ha mandato una pattuglia sul posto e avviato le ricerche del ladro e del complice che sfruttavano l’innocenza di un bambino per mettere a segno i colpi. L’anziana capirà poi che quei malviventi l’avevano pedinata fin dalla sua uscita da una banca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.