Quantcast

Palazzolo, i ladri si fingono carabinieri

Nel mirino dei banditi una villetta in cui vive una signora 88enne. La donna è stata svegliata dai malviventi, che cercavano la cassaforte.

Più informazioni su

(red.) Ancora una rapina nel bresciano e, di nuovo, ad essere preso di mira è la zona dell?Ovest.
Dopo i colpi violenti messi a segno a Pontoglio e a Palazzolo, un altro caso si è registrato uovamente nella cittadina sull’Oglio.
Ad essere presa di mira dai banditi (sempre gli stessi?) è stata la villetta in cui vive un’aznian signora di 88 anni, Anita Bertoli Arcaini, sul lungo Oglio di Palazzolo. L’incurisone è avvenuta la scorsa settimana, ma la notizia è emersa solo ora, dopo che la cronaca ha riportato vicende analoghe.
I ladri, dopo essere prenetrari nell’abitazione ed avendo trovato “solo” 500 euro, hanno deciso di svegliare la pensionata, che stava dormendo senza essersi accorta di nulla, fingendosi carabinieri che avevano appena catturato un ladro davanti a casa.
Per avvalalorare la bugia hanno accompagnato la donna al piano di sotto facendole vedere che la casa era stata messa a soqquadro e simulando una telefona ai “colleghi” in caserma. L’ anziana ha fatto finta di credere alla recita, ma, quando i banditi le hanno chiesto di sfilarsi i gioielli che indossava, si è rifiutata. I malviventi allora se ne sono andati, con quello che erano riusciti a racimolare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.