Quantcast

Farmacia Elseri, 9 rapine in pochi anni

I malviventi avevano il viso coperto, erano armati e avevano un accento del Sud Italia. Il bottino sottratto questa volta sarebbe pari a un migliaio di euro.

Più informazioni su

(red.) La storia si ripete. Nove rapine nel giro di quindici anni, sempre nella stessa farmacia bresciana.
Questa volta, nella giornata di lunedì 27 gennaio, i rapinatori della farmacia Elseri, in via Buffalora 87, avevano il viso coperto.
Dopo aver minacciato la farmacista con due pistole, le loro intenzioni erano molto chiare. Il bottino, un migliaio di euro. Dopo il colpo, i quattro malviventi – due aspettavano i complici fuori dall’esercizio – se la sono data a gambe a bordo di una Fiat Uno rubata, che poi hanno abbandonato poco lontano.
Al momento della rapina erano presenti anche alcuni clienti. Fortunatamente, però, nessuno si è fatto coinvolgere dalla vicenda tentando un gesto eroico che, quasi sicuramente, avrebbe causato reazioni violente da parte dei criminali.
La rapina è stata messa in atto intorno alle 18.30 di sera. Il tutto è durato solo pochi minuti.
Gli agenti della polizia locale, ora, indagano sugli eventi. Secondo le testimonianze, i due uomini armati avevano un accento del Sud Italia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.