Quantcast

Darfo, barista rapinata coltello alla mano

E' successo nella frazione Pellalepre. La donna, titolare di un bar al centro commerciale Adamello, stava rientrando a casa. Due i banditi che l'attendevano.

(red.) L’hanno attesa dopo l’orario di chiusura e, non appena la donna stava per infilare le chiavi nella toppa della serratura, l’hanno aggredita e derubata dell’incasso.
E’ accaduto nella frazione Pellalepre di Darfo Boario Terme (Brescia). La 45enne, S.M. le sue iniziali,  titolare  del bar “Coffee Time” nel centro Commerciale Adamello, è stata rapinata attorno alle 20,30 di martedì, nei pressi della sua abitazione. A minacciarla con una lama un malvivente che le ha intimato di consegnare la borsa in cui si trovavano circa 3mila euro. Con lui un complice che lo attendeva su un’auto con il motore acceso.
Sotto choc la donna, che ha sporto denuncia ai carabinieri, fornendo una descrizione particolareggiata del bandito, un italiano dalla carnagione chiara, travisato con un paio di occhiali da sole e un cappellino. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di sicurezza posizionate poco lontano dal luogo dell’aggressione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.