Quantcast

Rubati diamanti per 200 mila euro

gioielli-diamanti1.jpgColpo grosso di un rapinatore di colore in via Bulloni. La vittima è un belga.


(red.) Forse è stato un colpo preparato con cura. Forse il ricchissimo bottino è dovuto al caso.
Si è infatti trovato in mano circa 200 mila euro in gioielli e diamanti ancora da montare il rapinatore di colore che martedì in via Bulloni ha messo le mani sul campionario di A.R., 45enne rappresentante di preziosi abitante in Belgio, che l’altro pomeriggio, intorno alle 18,30, si trovava nel centro di Brescia da solo, per una serie di incontri di lavoro con i titolari di alcune gioiellerie cittadine.
L’uomo ha raccontato ai carabinieri di essere stato assalito mentre, dopo essere uscito da un negozio, stava per raggiungere la propria vettura parcheggiata in via Bulloni. A rapinarlo è stato un uomo di colore, che ha utilizzato una bomboletta di spray al peperoncino con la quale ha spruzzato una sostanza irritante in faccia al mercante di diamanti. Lo ha accecato, strappandogli poi il borsello che conteneva i preziosi e facendo perdere le proprie tracce scappando a piedi.
Un passante, che ha assistito alla scena soccorrendo la vittima, ha testimoniato raccontando la stessa versione dei fatti. Il belga è stato portato al pronto soccorso del Civile, dove i medici
gli hanno riscontrato un’irritazione agli occhi e l’hanno subito dimesso.
I carabinieri del comando di piazza Tebaldo Brusato, che conducono le indagini, stanno visionando i filmati della numerose telecamere di sucurezza presenti in zona. Naturalmente i diamanti sono assicurati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.