Quantcast

Rapina, 80enne picchiata a Sellero

Più informazioni su

Tre delinquenti hanno legato l'anziana rubandole oltre 20 mila euro.


(red.) Si moltiplicano in provincia di Brescia furti, truffe e rapine ai danni di anziani. L'ultimo episodio si è verificato a Sellero, in località Scianica, in una casa di via Nazionale, venerdì sera intorno alle 20,30.
Tre malviventi hanno fatto irruzione nell'abitazione di una donna di 80 anni, Luisa Armeni. Decisi a tutto pur di fare bottino, gli energumeni non hanno esitato a prendere a schiaffi l'anziana, legandola e imbavagliandola a una sedia mentre depredavano la casa.
I tre, probabilmente italiani visto che parlavano tra di loro in dialetto bresciano, sono spariti con denaro e preziosi per un valore di oltre 20 mila euro. In particolare, dimostrando di conoscere bene le abitudini della vittima, hanno scostato dal muro i mobili della camera, scoprendo il nascondiglio della donna: una rientranza dietro al comodino, dov'era nascosta una busta di plastica piena di contanti. Indagano i carabinieri di Breno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.