Quantcast

IKEA Foundation Week, nello store di Brescia in mostra il modulo Better Shelter

Si tratta di una casetta di 17 metri quadrati, utilizzata come casa temporanea, centro di registrazione, ambulatorio e centro di distribuzione degli alimenti in Africa, Asia, Europa e Medio Oriente.

(red.) A IKEA Brescia in mostra il racconto dell’impegno di IKEA Foundation per generare consapevolezza e sensibilizzare le persone sulle tematiche sociali che impattano milioni di famiglie e bambini in tutto il mondo: fino al 13 giugno i visitatori potranno conoscere i progetti e le iniziative messe in campo che hanno l’obiettivo di creare un futuro migliore per le persone più vulnerabili del pianeta.
“Siamo fieri di far conoscere ai nostri clienti l’impegno che IKEA, attraverso la sua Fondazione, porta avanti in tutto il mondo, ispirato dalla visione ambiziosa di creare una vita migliore per la maggioranza delle persone”, dichiara Ylenia Tommasato, Country Sustainability Manager di IKEA Italia.  “In questo modo vogliamo essere parte attiva di un cambiamento positivo che coinvolga l’intera comunità”.

Ikea Brescia, in mostra il modulo abitativo  Better Shelter

IKEA Foundation è stata creata dal fondatore di IKEA, Ingvar Kamprad, per finanziare programmi a sostegno di quanti vivono in situazioni di difficoltà, per aiutarli a vivere una vita quotidiana migliore, apportando cambiamenti profondi e duraturi nelle loro condizioni di vita. Grazie alla collaborazione con organizzazioni umanitarie e associazioni, IKEA Foundation è impegnata sui grandi temi legati al clima e ai mezzi di sussistenza e lavora per affrontare le cause profonde della disuguaglianza.
In occasione della IKEA Foundation Week, gli spazi esterni dello store di Brescia ospiteranno l’installazione di Better Shelter, il rifugio temporaneo sviluppato con UNHCR per dare un’accoglienza dignitosa e immediata a chi vive situazioni di grave emergenza quali guerre, migrazioni, disastri ambientali.

Ikea Brescia, in mostra il modulo abitativo  Better Shelter

Better Shelter è  un modulo abitativo di circa 17 metri quadrati, facile da montare e smontare, trasportabile grazie al packing in due soli box di cartone, dotato di porta a chiavi e finestre, ma anche di pannelli solari utili per l’illuminazione interna o una semplice ricarica del cellulare. Dal telaio in acciaio e dal rivestimento in plastica riciclabile, Better Shelter è una vera e propria casa pieghevole e può ospitare fino a 8 persone (4 letti singoli o 4 letti a castello). Resistente al fuoco, ha una durata di circa 3 anni. Oggi, migliaia di questi moduli vengono usati.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.