Quantcast

Cisl e Uil contro Galletti: scelta non unitaria

Più informazioni su

    Bandiere-sindacatiI segretari generali della Cisl e della Uil, Enzo Torri e Mario Bailo, contestano al collega Damiano Galletti, Cgil, una scelta che non è nel segno degli sforzi unitari delle organizzazioni confederali.
    “Grazie per l’invito – scrivono a proposito all’assemblea che si è tenuta venerdì 22 gennaio – ma non possiamo accoglierlo, e ci dispiace, perché i diritti universali del lavoro sono priorità comuni, ma le fondamenta su cui poggiare una nuova idea di unità sindacale vanno costruite unitariamente. Non è questo il caso. Abbiamo tutti troppa esperienza per fingere di non sapere che anche il metodo è sostanza.
    Stiamo facendo unitariamente assemblee nazionali sulle pensioni, abbiamo firmato unitariamente un documento di svolta a proposito di contratti e relazioni industriali, a livello locale abbiamo sottoscritto unitariamente pochi giorni fa una convenzione per dare funzionalità ad uno strumento di studio sulla contrattazione, stiamo discutendo unitariamente su altre iniziative importanti”.
    Impossibile non vedere la contraddizione rappresentata dall’iniziativa di oggi; più che fondato il timore che un’assemblea di parte si confonda con le iniziative comuni”.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.