Via Trento, beccato a spacciare cocaina: arrestato

Un 24enne albanese è finito in manette dopo essere stato sorpreso a cedere una dose di polvere bianca a un cliente. Per lui disposto l'obbligo di firma.

Più informazioni su

(red.) Gli agenti della Polizia Locale di Brescia sono stati impegnati nei giorni precedenti a venerdì 15 novembre nei consueti controlli sul territorio. E si sono imbattuti in un giovane che in via Trento, alle porte del centro storico, stava spacciando una dose di cocaina a un italiano. Dopo aver assistito alla scena, la municipale ha fermato il pusher, un albanese di 24 anni con precedenti per furto, rapina, resistenza e lesioni.

Perquisito, addosso aveva altri dieci grammi di cocaina nascosti negli slip. Per lui è scattato quindi l’arresto ed è stato condotto in tribunale per il giudizio per direttissima nel corso del quale si è visto convalidare la misura, insieme all’obbligo di firma ogni giorno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.