Sarnico, il primo gennaio a tutto gospel

Più informazioni su

    (red.) Il primo gennaio 2020 Sarnico accoglie per la seconda volta un gruppo originale americano per augurare a tutti un Felice Anno Nuovo a suon di Gospel in un clima gioioso, festoso e di condivisione. Lo spettacolo sarà accolto sul palco del Cinema Teatro Junior con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e della Proloco di Sarnico. Un’intensa atmosfera, magicamente costruita da una grande musica che esprime tutta la gioia e la carica che solo la cultura musicale afro-americana può trasmettere. 
    I Joyful sono un originale gruppo della Crescent City che “porta New Orleans in tutto il resto del mondo” dal lontano 1980. Questi favolosi musicisti dallo stile soul e R&B non solo cantano egregiamente con un eccellente sound ma, si esibiscono in pezzi originali così come in numerosi classici dallo stile R&B di natura spirituale; una combinazione così esplosiva che il pubblico chiede sempre di più.
    Questo nuovo tour vede il gruppo cantare sui principali palchi di tutti il mondo i più famosi brani della tradizione gospel, da 
    Oh Happy Day ad Amazing Grace, alternati a brani gospel contemporanei, alcuni successi pop riarrangiati e rivisitati in chiave gospel, i loro arrangiamenti dei brani gospel tradizionali sono così freschi e contemporanei che raccolgono fans di tutte le età. 

     

    Teatro Junior – Viale della Libertà, 13, Sarnico BG

    E’ possibile acquistare i biglietti on-line sul sito www.ideainpiu.it

    oppure direttamente presso la ProLoco (Infopoint) di Sarnico

    – via Tresanda, 1 – tel. 035 910900

    costo del biglietto: intero € 23,00 + € 2,00 diritti prevendita. Ridotto superiore anni 70 e inferiore a 14 € 18 + € 2 diritti prevendita. Tutti i posti sono numerati. Informazioni: 333 9363281 | 349 5210170

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.