Montichiari, paura per un maniaco in atti osceni

Una ragazza al Santellone si è vista avvicinare da un'auto: l'autista ha aperto la portiera e si è abbassato i pantaloni. Poi l'ha inseguita ed è fuggito.

Più informazioni su

(red.) Le forze dell’ordine a Montichiari, nella bassa bresciana, stanno indagando su alcuni episodi che stanno avvenendo. In particolare, si parla di un individuo che, alla guida della sua auto, avvicinerebbe donne sole per poi esibirsi in atti osceni. E’ quanto per esempio è successo a una ragazza che stava camminando da sola lungo una strada di campagna e si è vista avvicinare un’auto.

A un certo punto l’autista avrebbe aperto la portiera e si sarebbe abbassato i pantaloni. Ma non è tutto, perché quando la giovane ha cercato di camminare più velocemente, era stata inseguita per pochi metri, per poi riuscire a evitare disagi peggiori. La zona di interesse è quella del Santellone e ora le forze dell’ordine chiedono di prestare attenzione e di denunciare qualsiasi episodio sospetto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.