Soiano, non si ferma all‘alt e si schianta: cocaina

23enne alla guida di un'Audi nella notte ha accelerato a un posto di blocco finendo in un parcheggio poco distante. Aveva la patente ritirata. Trovata droga.

Più informazioni su

(red.) Nella notte tra lunedì 21 e oggi, martedì 22 ottobre, i carabinieri bresciani della stazione di Manerba del Garda erano impegnati in un normale controllo a Soiano del Lago. Qui si sono imbattuti in un’Audi che però, al posto di blocco, di fronte alla paletta alzata ha accelerato proseguendo la corsa. Ma poi la vettura è finita contro un muro dopo aver percorso qualche centinaio di metri verso un parcheggio di via Repubblica. All’arrivo sul posto i militari hanno trovato l’auto danneggiata nella parte anteriore e dopo una breve ricerca hanno trovato il conducente e i due passeggeri nascosti dietro una siepe del parcheggio.

Il conducente 23enne di Puegnago del Garda, infatti, non aveva la patente perché ritirata. E a poca distanza i militari hanno trovato una dose di cocaina che il giovane ha confessato di aver gettato per evitare ulteriori guai. Al termine degli accertamenti il 23enne è stato segnalato alla prefettura per il consumo di stupefacenti e multato per guida senza patente. Non è finita bene neanche per la sua ragazza, proprietaria dell’auto, multata per aver consentito al fidanzato di guidare nonostante sapesse che non aveva il titolo per farlo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.