Lamarmora, bastone contro gli agenti: in manette

Un 48enne rumeno dava fastidio ai clienti di un bar inducendo a chiamare la Polizia. L'uomo ha brandito l'asta trovata a terra ed è stato poi arrestato.

(red.) Ha persino usato un bastone contro gli agenti per non farsi arrestare. E’ la cronaca di quanto accaduto nei giorni precedenti a martedì 22 ottobre a Brescia, in città. Un uomo di 48 anni rumeno continuava a dare fastidio ai clienti di un locale nella zona di Lamarmora e inducendo a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Subito dopo sono arrivati gli agenti che hanno intimato all’uomo di uscire dal locale, ma quello in tutta risposta ha recuperato un bastone vicino alla pensilina di una fermata dell’autobus e lo ha brandito contro di loro. Un poliziotto si è poi mosso per portargli via l’arma e per il 48enne è scattato l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale e tentate lesioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.