Cinema, Edward Norton parla (anche) di Brescia

Celebre regista, che a Roma ha presentato il suo ultimo film "Motherless Brooklyn", ha parlato del suo rapporto con Ponte di Legno: va a pause delle riprese.

Più informazioni su

(red.) L’altra sera, giovedì 17 ottobre, era con la moglie per presentare alla Festa del Cinema di Roma in corso il suo ultimo film da regista “Motherless Brooklyn”. Si tratta del celebre Edward Norton che durante la kermesse ha parlato anche del suo rapporto con l’Italia e Brescia. Soprattutto con Ponte di Legno, in Valcamonica, dove spesso il regista si reca con la moglie e i due figli. Lo ha detto lui stesso sottolineando come anche nella pausa delle riprese dell’ultimo film sia andato in valle per godersi qualche giorno di vacanza.

Passando le giornate tra i prodotti locali e le ferrate. E lo avrebbe fatto anche in passato, tra un film e l’altro. Il rapporto con Brescia è rappresentato anche dalla presenza di due amici del regista come Marco e Sarah Bulferetti. Nell’attesa che il nuovo film – nel cast anche Bruce Willis – esca nelle sale italiane il prossimo 7 novembre, alla Festa del Cinema nella Capitale si è quindi parlato anche di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.