Calvagese, pony cade in piscina: salvata dai Vvf

Ieri pomeriggio l'intervento di soccorso in una villa privata dove l'animale era finito nella vasca. Tenuta dai proprietari, è stata poi riportata in salvo.

(red.) Nella giornata di ieri, martedì 8 ottobre, i vigili del fuoco sono stati impegnati in un particolare intervento di soccorso a Calvagese della Riviera, nel bresciano. Infatti, un esemplare femmina di pony era caduta in modo accidentale in una piscina che era piena di acqua. Il luogo è in una villa privata nella frazione di Santine da dove i proprietari hanno chiesto l’intervento.

Nel frattempo chi era sul posto cercava di tenere il muso dell’animale fuori dall’acqua per evitare che finisse sul fondo. I vigili del fuoco di Salò con altri dei gruppi Speleo-alpino-fluviali hanno imbragato l’animale con le manichette antincendio e l’hanno riportata fuori dalla vasca in un lavoro di squadra. La pony sta bene.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.