Roé Volciano, ruba catenina in disco e viene denunciato

Un 19enne senegalese è finito nei guai dopo aver scippato un coetaneo in un locale notturno. E' stato rintracciato prima che potesse uscire tra la folla.

(red.) Nel fine settimana scorso, tra sabato 5 e domenica 6 ottobre, i carabinieri bresciani della compagnia di Salò hanno denunciato un 19enne senegalese per rapina. Il giovane, residente a Prevalle, aveva infatti strappato la catenina dal collo di un coetaneo in discoteca a Roé Volciano, in Valsabbia. La vittima si era accorta di essere stata colpita e ha quindi chiesto al malvivente di farsi restituire il gioiello, ma in cambio ha ricevuto una spinta.

Nel frattempo è partita subito la chiamata alle forze dell’ordine che hanno raggiunto il locale notturno. E per loro è stato semplice, dopo aver raccolto la testimonianza del derubato, rintracciare l’africano che si stava destreggiando nella folla di clienti per uscire. Il 19enne, che non ha precedenti penali, ha incassato una denuncia a piede libero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.