Iseo-Polaveno, gare clandestine di moto sulla sp 510

Anche nel weekend si è assistito a corse illegali di moto su provinciale. Gli autovelox registrano in salita e così ciclisti e autisti devono stare attenti.

Più informazioni su

(red.) Sono scene da Fast and furious in salsa bresciana, ma non su quattro bensì su due ruote. E’ quello che succede ogni sabato e domenica, soprattutto quando il tempo è sereno, lungo la strada provinciale tra Polaveno e Iseo. Come scrive Bresciaoggi, si parla di vere e proprie gare illegali a crono e con tanto di scommesse. Un caso di questo genere c’è stato anche nell’ultimo fine settimana tra il 5 e 6 ottobre quando diversi gruppi di motociclisti sono partiti dal ponte verso la nuova sp 510 per le sfide.

Si tratta di circa 10 km nei quali diversi ciclisti e anche gli automobilisti devono scansarsi o stare attenti a non provocare incidenti. E la velocità e le forze dell’ordine? Il problema è che sulla zona ci sia solo uno speed check che funziona e solo rivolto ai mezzi in salita, non a quelli in discesa. Mentre la Polizia e i carabinieri non possono fare nulla visto che tra i motociclisti c’è il passaparola al minimo avvistamento di agenti in divisa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.