Mazzano, anziano scomparso: trovato dopo 24 ore

Un 82enne sabato aveva fatto visita a una figlia a San Polo, ma non era più rientrato a casa. Ieri mattina una donna l'ha visto e ha avvisato i carabinieri.

(red.) Si è risolta con il lieto fine e dopo un giorno di ansia la vicenda della scomparsa di un anziano a Brescia. Tutto era partito nel primo pomeriggio di sabato 5 ottobre nel momento in cui un uomo di 82 anni, dopo una passeggiata e aver fatto visita a una figlia in casa a San Polo, sarebbe dovuto tornare alla sua abitazione. Invece, in casa non era arrivato e quindi i familiari avevano lanciato l’allarme al 112 denunciando la scomparsa e chiedendo un appello a quanti avessero per caso visto l’anziano da qualche parte.

Quindi, erano partite le ricerche fino a ieri mattina quando il caso si è risolto. Infatti, una donna che stava andando a fare la spesa al supermercato Auchan di Mazzano e subito dopo gli acquisti aveva notato quell’uomo che camminava in modo incerto verso Ponte San Marco. E nei minuti successivi, compreso che erano in corso le ricerche, la stessa testimone ha attivato i carabinieri mobilitando una pattuglia a Mazzano. Qui l’anziano è stato soccorso e portato alla Poliambulanza dove si trova in buone condizioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.