Brazilian Jiu-Jitsu, convince l’evento di Montichiari

Più informazioni su

    (red.) Si è appena concluso il “T1 BJJ Cup “Excellence Event”: Purple Belt Edition, l’evento di Brazilian Jiu-Jitsu all’interno dell’imponente cornice del PalaGeorge di Montichiari, in provincia di Brescia; Omar Condé della Scuola Tribe Jiu Jitsu Italia si è aggiudicato la finale in una bellissima gara, contro lo sfidante Daniel Lastochkin della Scuola Iron Jiu Jitsu; terzo piazzamento a parimerito per Ivan Crotti e Francesco Bussi de L’Accademia Torino.

     

    L’evento, nato dalla sinergia tra il maestro Ernesto Pè di “Laboratorio-Jiu-Jitsu”, cintura Nera primo Dan di BJJ ed esperto di Difesa Personale, e Samuele Zambon, imprenditore, che con la società TimeIn gestisce il PalaGeorge, ha riscosso un ottimo successo di pubblico attirando a sé famiglie e amanti della disciplina e ha offerto un momento di sport e divertimento unico per il territorio e per tutti gli appassionati di arti marziali in genere.
    Si sono affrontati sul tatami di fronte agli spettatori Vito Cerabona, Francesco Taurino, Eugenio Giordano, Ivan Crotti, Kleiton Pereira, Federico Mastrolia, Francesco Bussi, Alessandro Speziali, Daniel Lastochkin e Omar Condè, che si è aggiudicato la vittoria finale.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.