Calcinato, denunce per pestaggio alla fermata

La vicenda era iniziata sul bus che da Lonato porta a Calcinato. Un 18enne indiano e sua madre erano finiti in ospedale per le botte prese.

Più informazioni su

    (red.) Nella serata del 22 luglio scorso, a bordo del bus che da Lonato del Garda porta a Calcinato, alcuni giovanissimi si erano divertiti a imprecare e dire parolacce incuranti degli altri passeggeri. Un 18enne indiano, sentitosi offeso, poiché alcune imprecazioni erano state pronunciate anche nella sua lingua, sentitosi provocato, li ha ripresi, ma anziché riportare la calma ha iniziato con loro un battibecco che non s’interrompeva nemmeno alla fermata.

     

    Scesi dal pullman, il ragazzo indiano ha preso per il collo uno dei due ragazzi autori della performance, e ha sferrato un pugno ad un altro. In soccorso dei ragazzini sono arrivati altri giovani presenti nel parco vicino alla fermata, mentre uno dei due colpiti è corso a chiamare il fratello maggiore, in un bar a poche centinaia di metri.
    A quel punto sono volati altri schiaffi e pugni, a seguito dei quali è finito in ospedale l’indiano e la madre di questi, intervenuta per sedare la rissa, entrambi con prognosi di 20 giorni.
    La ricostruzione della vicenda, non facile per l’individuazione degli autori e per l’esatta attribuzione delle responsabilità di ciascuno, ha richiesto ai Carabinieri del Comando Stazione di Calcinato l’escussione di una ventina di testimoni e l’aiuto delle riprese video delle telecamere comunali. In conclusione, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Brescia, sono state denunciate tre persone per rissa che rischiano adesso la reclusione da tre mesi a cinque anni.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.