Ponte di Legno, 25 ragazzini in colonia intossicati

Dagli 11 ai 13 anni, oggi all'alba hanno allertato il 112 dopo disturbi addominali. La maggior parte di loro portati in ospedale. Si stanno cercando cause.

(red.) Questa mattina all’alba, giovedì 8 agosto, da una casa vacanze a Precasaglio, frazione di Ponte di Legno, in Valcamonica, nel bresciano, è partita una richiesta di soccorso per una forma di intossicazione alimentare che ha colpito circa 25 ragazzini. I giovani, tutti dagli 11 ai 13 anni, si trovano in colonia e intorno alle 5 la centrale operativa del 112 ha ricevuto una chiamata.

Sul posto si sono prodigate le ambulanze con i medici dopo aver verificato che l’intera comitiva aveva disturbi da dissenteria e vomito, oltre a dolori addominali. Presente anche l’elicottero. Venti di loro sono stati trasportati tra l’ospedale di Edolo, quello di Esine e di Sondalo. I carabinieri della stazione di Vezza d’Oglio e i funzionari dell’Agenzia di Tutela della Salute della Montagna stanno ricostruendo le cause.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.