Serie A, Cagliari in testa e Samp in coda per il Brescia

Ieri sorteggiato il calendario della massima serie. La seconda giornata a San Siro contro il Milan. La quinta Juve al Rigamonti. Derby con Atalanta la 14°.

Più informazioni su

(red.) La partenza il 25 agosto in casa del Cagliari e la chiusura il 24 maggio al Rigamonti contro la Sampdoria. Nel mezzo trentotto giornate di campionato che impegneranno anche il Brescia calcio nella nuova stagione di serie A. Ieri, lunedì 29 luglio, nella sede degli studi Sky a Milano è stato sorteggiato il calendario, in attesa che vengano definiti anche i primi anticipi e posticipi. La squadra di Massimo Cellino aveva chiesto che almeno la prima giornata giocasse in trasferta e con la possibilità anche della seconda, visto che lo stadio potrebbe essere ultimato solo in quelle giornate. E le rondinelle sono state accontentate, anche se con una sorpresa.

La prima giornata si aprirà infatti con il derby personale di Massimo Cellino affrontando la sua Cagliari. E alla seconda partita c’è già una big come il Milan a San Siro l’1 settembre. La prima grande squadra che arriverà al Rigamonti sarà la Juventus di Cristiano Ronaldo la quinta giornata (andata 25 settembre e ritorno all’Allianz Stadium il 16 febbraio). Subito dopo il Napoli (29 settembre e 23 febbraio). La decima giornata a Brescia arriverà l’Inter (30 ottobre e 22 marzo) e la domenica successiva il derby del Garda contro l’Hellas Verona (3 novembre e 5 aprile). Spazio a Roma-Brescia la tredicesima giornata (24 novembre e 19 aprile) e l’1 dicembre al Rigamonti il derby contro l’Atalanta (ritorno il 22 aprile). La chiusura, come detto, con la Sampdoria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.