Via Industriale, operaio muore colpito da bobina

E' successo stamane alle 9,30 al Centro Siderurgico Bresciano, accanto al Vantiniano. L'addetto ha perso la vita sul colpo dopo essere rimasto schiacciato.

(red.) Stamattina, lunedì 15 luglio, un operaio è rimasto vittima di un tragico infortunio sul lavoro in via Industriale a Brescia, in città. E’ successo al Centro Siderurgico Bresciano, proprio accanto al cimitero Vantiniano, nel momento in cui un addetto sarebbe rimasto schiacciato sotto il peso di una bobina di metallo.

E’ accaduto pochi minuti prima delle 9,30 e alla scena ha assistito anche un collega di lavoro, ora rimasto scioccato. Subito sono scattati i soccorsi al 112 facendo arrivare sul posto l’automedica e un’ambulanza della Croce Bianca di Brescia, ma anche l’Agenzia di Tutela della Salute, i carabinieri della compagnia cittadina e i vigili del fuoco. Ma per l’operaio non c’era ormai più nulla da fare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.