Auto rubata in fuga tra Cremona, Brescia e Bergamo

Il lettore targhe a Orzinuovi ha ripreso un'Audi RS3, ma Polizia e nemmeno carabinieri sono riusciti a seguirla. Il bolide con gli occupanti è ricercato.

(red.) E’ difficile stare alle calcagna di un’Audi RS3 che decide di fuggire. Se ne sono accorti, loro malgrado, anche i carabinieri e gli agenti di varie pattuglie della Polizia di Stato che sabato pomeriggio 15 dicembre hanno cercato di fermare, inutilmente, la vettura risultata rubata. L’intera dinamica è partita intorno alle 17 a Orzinuovi, nel bresciano, quando il lettore di targhe ha immortalato la vettura che era già sfuggita a un inseguimento alcune settimane prima in provincia di Cremona. La segnalazione ha raggiunto la compagnia dei carabinieri di Verolanuova che ha avvertito una Volante della Polizia di Cremona presente nel paese della bassa bresciana.

Ma il mezzo delle forze dell’ordine ha dovuto abbandonare la presa dopo essere stato speronato e danneggiato proprio dall’altro veicolo sportivo. A quel punto ci hanno provato i militari di Verolanuova tra le provinciali 235 e 668 fino a Leno, ma l’Audi con una serie di manovre è riuscita a fuggire. Infine, pochi minuti dopo è stata un’altra pattuglia di Polizia a provare un altro tentativo quando è arrivata una segnalazione dalla bergamasca. Anche in questo caso nulla da fare e così la vettura con gli occupanti restano sconosciuti. In ogni caso e per fortuna non ci sono stati feriti o incidenti durante le scorribande.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.