(red.) Due giovani bergamaschi di Costa Volpino di 33 e 27 anni sono finiti nei guai martedì notte 9 ottobre dopo essere stati sorpresi a rubare gasolio da un camion parcheggiato a Pisogne, nel bresciano. A quelle ore e insospettiti dal continuo via e vai dalla zona industriale di Gratacasolo, diversi residenti hanno lanciato una segnalazione ai carabinieri per avvertirli di quanto stava accadendo. I militari hanno quindi raggiunto il posto e si sono fermati per diverso tempo prima di beccare i due in flagrante. Usando delle cannette, stavano risucchiando carburante dal mezzo pesante.

La coppia di malviventi aveva anche cercato di scappare, ma sono finiti nelle mani delle forze dell’ordine. Durante l’arresto è stato verificato che i due avevano già prelevato 100 litri di gasolio e disponendo anche una perquisizione delle loro case. Uno di loro teneva una moto Mbk Booster risultata essere rubata lo scorso gennaio a Costa Volpino. E non è tutto, perché i due avevano precedenti per furto e spaccio e si erano visti portare via la patente. Come avevano raggiunto Pisogne? Usando un’auto in modo irregolare e tra l’altro senza assicurazione.

Comments

comments