immagine d'archivio

(red.) E’ vivo per miracolo un bimbo inglese di 4 anni e mezzo che si trovava in vacanza a Sirmione con i suoi genitori e sua sorella. Il piccolo, mentre i genitori facevano colazione, è finito nella piscina del residence perdendo i sensi e rischiando di annegare. 

Ad accorgersi di quanto stava avvenendo è stata una bambina, che ha chiesto aiuto. Un uomo si è tuffato e ha tratto in salvo il bimbo, riuscendo anche a rianimarlo. Il piccolo è stato intubato e poi trasferito d’urgenzaal Pronto soccorso pediatrico del Civile di Brescia con l’elisoccorso. Sul posto i carabinieri per comprendere l’esatta dinamica dell’incidente.

Comments

comments