Quantcast

Capriolo, folle inseguimento dopo due furti

Un uomo di 43 anni si è reso protagonista di una rocambolesca fuga nel bresciano e, dopo aver rubato l'auto a una donna, è stato bloccato a Capriolo.

(red.) Chiarita la rocambolesca fuga in auto di un malvivente, avvenuta nella mattinata di mercoledì 1 marzo in Franciacorta. Impegnati nell’inseguimento, i carabinieri di Brescia, Chiari e Gardone Valtrompia.

Un uomo di 43 anni, senza fissa dimora, dopo aver rubato un’auto in provincia di Milano ed essere uscito di strada a Corte Franca, a piedi sarebbe riuscito a raggiungere e poi rubare la Punto di una donna di passaggio, facendola scendere dall’auto. La vittima ha così contattato immediatamente il numero d’emergenza, facendo partire l’operazione per intercettare il ladro. Una pattuglia ha raggiunto la vettura rubata a Cazzago San martino ed è così partito il folle inseguimento. Molte auto sono state speronate e un semaforo addirittura abbattuto.

Infine, a Capriolo, la Punto, dopo l’ennesimo scontro, si è ribaltata. Il 43enne ha cercato di fuggire a piedi e, scavalcando la recinzione di un’azienda, ha rubato un furgone. All’uscita della ditta, però, è stato prontamente bloccato dagli agenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.