Cercano perdita idrica e trovano cadavere

E' successo ai vigili del fuoco di Brescia in uno stabile di via Mazzucchelli, in città. La vittima è un 45enne italiano.

Più informazioni su

    pompieri-incendio-vigilidelfuoco17(red.) I Vigili del Fuoco di Brescia, a causa di un intervento per una perdita d’acqua in via Mazzucchelli, in città, hanno rinvenuto il cadavere di Pierangelo Bornati, un quarantacinquenne italiano. La macabra scoperta è stata fatta intorno alle 12 di lunedì 7 dicembre.
    L’uomo è stato ritrovato nella sua abitazione in una pozza di sangue in camera da letto. La vittima viveva nella casa con la moglie di origine russa, Olga Zaytseva, e il figlio della donna di 17 anni . Sono in corso degli accertamenti da parte della locale squadra mobile per verificare quanto accaduto. La donna è in questura.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.