Scontro fra Tornado, equipaggi dispersi

Sugli aerei volavano quattro capitani dell'areonautica: Alessandro Dotto, Giuseppe Palminteri, Mariangela Valentini e Paolo Piero Franzese.

(red.) Brutto incidente per gli equipaggi di due tornado del Sesto Stormo di Ghedi (Brescia), composti da due piloti e due tecnici. I velivoli, in volo d’addestramento in vista di una missione Nato in programma in autunno, nel primo pomeriggio di martedì 19 agosto stavano volando sopra ad Ascoli, quando si sono scontrati per circostanze ancora dachiarire. Dopo il volo i due veicoli sarebbero dovuti tornare a Ghedi.
Alla centrale operativa dell’areonautica sono arrivati i segnali dell’espulsione dei seggiolini, quindi attualmente sono in corso le ricerche dei quattro militari. Come hanno confermato i carabinieri di Ascoli, è stato trovato un paracadute di colore arancione a Casamurana, non lontano dal luogo in cui gli aerei si sono schiantati.
Sono proseguite per tutta la notte, finora senza
alcun risultato, le ricerche degli equipaggi dispersi (due piloti e due navigatori). L’area è stata perlustrata dalle forze di polizia e, dall’alto, dagli elicotteri dell’Aeronautica militare dotati di visori notturni.
L’areonautica ha reso noto che non ci sono stati civili coinvolti
nell’incidente. A bordo dei caccia bombardieri c’erano il capitano pilota Alessandro Dotto e il capitano navigatore Giuseppe Palminteri sul primo; il capitano pilota Mariangela Valentini e il capitano navigatore Paolo Piero Franzese sul secondo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.