‘Qui pane fresco’, un contrassegno di qualità

Più informazioni su

    (red.) ‘Qui pane fresco’. E’ questa la semplice frase che compare sul nuovo contrassegno regionale (15 cm per 21 cm), che potrà essere esposto dagli esercizi commerciali lombardi che vendono appunto pane fresco. Lo prevede una delibera, approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione Mario Melazzini, di concerto con l’assessore al Commercio, Turismo e Terziario, il bresciano Mauro Parolini.
    «Il nuovo contrassegno regionale – spiega Melazzini – è stato pensato per rendere subito individuabili i negozi, che, ogni giorno, vendono il pane fresco. Vogliamo sostenere le attività commerciali, che si impegnano quotidianamente a offrire un prodotto fresco e di qualità». Il contrassegno sarà distribuito dalla Camera di Commercio competente per territorio agli esercenti che ne faranno espressa richiesta, dopo aver presentato una apposita dichiarazione del legale rappresentante dell’esercizio di produzione e/o rivendita di pane fresco.
    «Il pane – dice Parolini – è uno degli alimenti che maggiormente identifica nella qualità e nella freschezza il suo valore aggiunto. Il contrassegno regionale fornirà una chiara e utile comunicazione ai consumatori riguardo la qualità del pane e sarà il giusto riconoscimento a chi produce quotidianamente questo alimento».
    Il contrassegno regionale dovrà essere applicato in modo da risultare visibile. I controlli dei requisiti previsti per la sua assegnazione verranno effettuati periodicamente dal Comune competente per territorio.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.