Quantcast

Secessionisti, liberato anche Faccia

A darne notizia è stato il suo legale. L'uomo faceva parte dei Serenissimi e, al momento dell'arresto, si era definito prigioniero di guerra.

Più informazioni su

    (red.) Luigi Faccia era stato tratto in arresto circa due mesi fa con altre 21 persone nel corso di un’indagine della Procura di Brescia sui cosiddetti secessionisti. Ora però è stato scarcerato. A renderlo noto è stato il suo legale di fiducia Andrea Arman.
    Al momento dell’arresto Faccia, già protagonista dell’assalto dei Serenissimi a San Marco nel 1997, si era definito prigioniero di guerra. Faccia, in carcere a Vicenza, verrà sentito dal proprio legale tra qualche ora.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.