Quantcast

Confermati i domiciliari per Elena Zanola

Il sindaco di Montichiari è accusata di aver tentato di estorcere denaro alla famiglia Gabana, proprietaria della Gedit. Il gip conferma la misura restrittiva.

Più informazioni su

(red.) Il sindaco di Montichiari, Elena Zanola, resta agli arresti domiciliari. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari Francesco Nappo, anche in base all’interrogatorio del primo cittadino monteclarense tenutosi venerdì 20 settembre.
Nell’udienza, Elena Zanola, accusata di tentata estorsione ai danni della famiglia Gabana, proprietaria della discarica Gedit, si era avvalsa della facoltà di non rispondere, ribadendo, però, la propria innocenza. La giunta del comune si è espressa a favore del sindaco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.