Quantcast

Tpl, integrazione tariffe: rincari contenuti

Aumenta di 2,50 euro il costo dell'abbonamento studenti. I ragazzi potranno viaggiare su bus extraurbani e urbani e metrò con un unico biglietto.

Più informazioni su

(red.) Accordo tra Provincia e Comune di Brescia sull’integrazione tariffaria per il servizio del Trasporto Pubblico Locale.
Aumenti contenuti e nuove tariffe bloccate sino al settembre 2015.
Giovedì 25 luglio, in Broletto, si è tenuta la seduta Provinciale sul tema dei trasporti nel corso della quale è stato anche ed è stato votato lo statuto dell’Agenzia del bacino di Brescia.
Stabilito l’importo degli aumenti che consentiranno l’integrazione degli abbonamenti degli studenti, un tema che ha suscitato più di una polemica e di un dibattito.
Cosa cambia? Da settembre, i ragazzi viaggeranno su autobus extraurbani, bus urbani e metropolitana con un unico tTitolo di viaggio: l’abbonamento studenti costerà 2,50 euro in più al mese, ridotti a 1,50 al mese se si acquista un abbonamento annuale e con l’applicazione di sconti nei mesi in cui il traffico sui mezzi pubblici si dirada (ovvero: giugno, settembre e dicembre), e, come detto, con tariffe bloccate siano al settembre del 2015.
Un ritocco verrà applicato anche alle tariffe lavoratori, per la definizione del quale è in corso la trattativa con la Loggia.
Lunedì 29 luglio in Consiglio comunale si discuterà dello statuto del bacino del Tpl.
Il Consiglio provinciale ha anche approvato, nella medesima seduta, il nuovo schema di convenzione per incaricare la Provincia Bergamo come stazione appaltante per l’asta delle quote della Ex >Serenissima, A4 Holding, asta precedentemente andata deserta e che il Broletto punta comunque ad alienare.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.