Ecoparade, la carica dei 4000

Tantissime le persone di ogni età che hanno sfilato per Brescia. A dominare la scena, sette carri dedicati ad altrettanti temi ambientali.

Più informazioni su

    (red.) Sono arrivati in 4.000 a Brescia, per l’Ecoparade, organizzata da Rab.
    La partenza, in via Nullo, prevista per le 15,30, è slittata di oltre un’ora e mezzo, per il continuo flusso di gente. Con bici, skate e musica, la carica dei 4.000 ha sfilato per la città. A dominare la scena, sette carri dedicati ad altrettanti temi ambientali: dal No Pcb al No Tav, dal No Inceneritore al No Nocovità sociale.
    L’arrivo al Parco Tarello, dove il presidio musicale è andata avanti fino a sera tarda.

     

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.