Asili, Brescia: virtuosa in regione, ma non in Italia

Secondo l'Osservatorio tariffe&prezzi di Cittadinanzattiva, la Leonessa sarebbe tra le città più economiche della Lombardia, ma è sopra la media delle altre regioni.

(red.) Sopra la media nazionale, ma tra i più economici in Lombardia.
Gli asili nido di Brescia costano in media 335 euro, 22 euro in più rispetto alla media nazionale (302 euro), ma 68 in meno rispetto alla media lombarda. A fare i conti in tasca ai cittadini ci ha pensato l’Osservatorio prezzi & tariffe di Cittadinanzattiva, che ha fatto una stima valutando una famiglia di tre persone, con Isee da 19.900 euro (pari a un reddito di 44mila euro) e le rette del tempo pieno negli asili comunali.
Dopo la Valle d’Aosta, sono gli asili lombardi i più cari in assoluto a livello nazionale. Merito di Brescia, per lo meno, è di non aver alzato il prezzo rispetto all’anno scorso; al contrario, nella media regionale si è registrato un aumento dello 0,8%.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.