Assessorato Mobilità, blitz delle Fiamme Gialle

Martedì la Guardia di Finanza di Brescia, insieme con i carabinieri, avrebbe acquisito materiale su un'indagine che riguarderebbe due dipendenti e alcune consulenze.

(red.) Nella mattinata di martedì la Guardia di Finanza di Brescia, insieme con i carabinieri, ha fatto visita all’assessorato alla Mobilità e Traffico del comune di Brescia, nella sede di via Marconi.
I finanzieri avrebbero acquisito documentazione su un’indagine che riguarderebbe due dipendenti e nessun politico.
Nel mirino delle Fiamme gialle ci sarebbe il progetto Infomobilità, e alcune consulenze assegnate quando l’assessore era Nicola Orto.
L’attuale assessore Fabio Rolfi risulta del tutto estraneo alla vicenda e verrà ascoltato come testimone dalla Procura nel pomeriggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.