Quantcast

“Erano attivi nel sociale e sempre disponibili”

I vicini hanno tratteggiato un quadro affettuoso per i due coniugi di Gavardo trovati morti nella loro casa con un sacchetto in testa. Più chiuso e riservato il figlio Marco.

(red.) Una coppia disponibile, casa loro sempre aperta a chi avesse bisogno, davano anche lezioni gratis. Così i vicini di casa descrivono Piero Antonelli, 65 anni, e Alba Chiodi, 62, marito e moglie, entrambi insegnanti in pensione, uccisi nella loro abitazione di Gavard0, in provincia di Brescia. Alba Chiodi era anche una pittrice abbastanza conosciuta. Da una decina di anni teneva mostre e aveva scritto diversi cataloghi.
Il duplice omicidio è stato scoperto da uno dei figli e da un conoscente intorno alle 13,30 di giovedì.  Il figlio Marco, 27 anni, vive nella mansarda al piano superiore della villa di famiglia e dopo la scoperta si è sentito male. ”Sta molto per conto suo”, ha raccontato un conoscente, “a differenza dei genitori che erano molto attivi e impegnati anche nel sociale, lui quando passa ha sempre le cuffie nelle orecchie, anche quando porta a spasso il cagnolino”. Marco, a quanto hanno riferito i vicini, è stato iscritto all’università, ma non avrebbe terminato gli studi.
Attorno alla villa in via Bartolotti sono rimasti al lavoro per ore gli investigatori. Sono arrivati degli operai a tagliare l’erba anche all’esterno dell’abitazione, probabilmente per consentire la ricerca dell’arma del delitto. Per lo stesso motivo i vigili del fuoco hanno scandagliato con un gommone per il fiume Chiese che passa proprio vicino la villa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.