Quantcast

Lega, al vaglio ci sono altre posizioni

La Procura di Milano starebbe valutando il coinvolgimento di altre persone per un' eventuale iscrizione nel registro degli indagati per l'inchiesta che ha travolto il Carroccio.

(red.) In Procura a Milano si starebbero esaminando anche le posizioni di altre persone per una eventuale iscrizione nel registro degli indagati nell’inchiesta con al centro l’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito accusato di appropriazione indebita e truffa ai danni dello Stato per la sottrazione di fondi pubblici dalle casse del partito.
Da quanto si è potuto capire, inoltre, già martedì mattina i titolari dell’inchiesta si sono incontrati per valutare i primi riscontri sulle posizioni di coloro che avrebbero utilizzato per spese personali i soldi del Carroccio.
Inoltre gli inquirenti e gli investigatori stanno cercando di capire se ci fossero o meno fondi neri nelle casse del movimento come risulta al momento solo dalle intercettazioni (nelle quali si farebbero anche i nomi di esponenti bresciani del Carroccio, come Monica Rizzi, Daniele Molgora e Davide Caparini).
Da quel che è filtrato, nella cartella “Family” sequestrata in un ufficio distaccato della Lega a Roma ci sarebbero sia copia ma anche originali delle spese personali a favore di Umberto Bossi, dei familiari e delle altre persone citate nelle conversazioni intercettate.
Infine, da quanto si è saputo, il procuratore della Repubblica di Milano Edmondo Bruti Liberati avrebbe disposto di non fare più interrogatori al terzo piano del palazzo di giustizia ma in un luogo più ‘riservato’ e non sotto i riflettori della stampa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.