Quantcast

Il Senatur: “I figli in politica? Una cazzata”

Bossi si scaglia contro "The family" e si pente di avere introdotto i suoi rampolli. "Avrei dovuto scegliere la Lega. Loro potevano fare qualcos'altro”.

(red.) E’ “The family” quella intorno alla quale ruota tutta la vicenda Bossi e lo stesso senatur, dimessosi giovedì sera a seguito della bufera giudiziaria che si è abbattuta sulla Lega Nord, ora si pente di avere fatto entrare in politica i suoi rampolli.
“Non avrei dovuto far entrare i ragazzi in politica, è stata una cazzata”, ha confidato l’Umberto a un amico, secondo quanto riporta il Corriere della Sera.
“Qualcuno me lo aveva anche detto: ‘Umberto, devi scegliere tra la Lega e i figli’. Lo sapevo anch’io, avrei dovuto scegliere la Lega. I figli potevano fare qualcosa d’altro”.
E sarebbe proprio il suo delfino, anzi “Il Trota” come lo stesso Bossi ha definito il secondogenito Renzo a far crollare il duro lavoro intrapreso 20 anni fa per creare il Carroccio.
Nell’inchiesta giudiziaria infatti si fa riferimento alle spese sostenute dal clan Bossi (moglie e quattro figli, compreso Riccardo, avuto dal primo matrimonio): appartamenti (tra cui uno affittato a Brescia), macchine e lauree comprate coi soldi del partito.
Scricchiola dunque dall’interno il cosiddetto “cerchio magico” creato attorno al leader dopo l’ictus del 2004. Un gruppetto ristretto di “fidatissimi” tra cui lo stesso Renzo, Roberto Maroni, Roberto Calderoli e Rosi Mauro.
Ma si sa, i figli “so’ piezz’ e core”. Magari Bossi non avrebbe utilizzato questo proverbio partenopeo, lui, padano, ma la sostanza rimane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.