Brescia, il Carmine diventa Ztl: la “rivoluzione” in quattro fasi

Da ottobre inizia, gradualmente, la pedonalizzazione dell'area centrale della città. Cambia anche la sosta a favore dei residenti.

Più informazioni su

Brescia. Arriva la Ztl al quartiere Carmine di Brescia. Obiettivo: incrementare la mobilità sostenibile. Sarà una “rivoluzione” graduale, applicata formalmente dal prossimo ottobre , ma che vedrà le novità introdotte per fasi.
Quali? Essenzialmente quattro: verrà istituita la Ztl nell’area delimitata a nord di via Porta Pile, a sud da Contrada del Carmine, a Ovest da via Marsala (che rimarrà di libero transito) e a Est da via delle Battaglie, via Nino Bixio e vicolo dell’Anguilla.
Verrà pedonalizzata via Nino Bixio, nel tratto compreso tra via delle Battaglie e via Fratelli Bandiera, via Delle Battaglie, nel tratto compreso tra via Fratelli Bandiera e via Nino Bixio e vicolo Diagonale. L’accesso in auto sarà consentito solo ai residenti con passo carraio.

Carmine Brescia

Inversione del senso di marcia di via Delle Grazie nel tratto compreso tra Contrada del Carmine e via Capriolo. In via Fratelli bandiera (tratto da via Nino Bixio a via Delle Battaglie) attualmente senso unico di marcia in direzione Est, verrà istituito, esclusivamente per la durata del cantiere, il doppio senso di marcia, dopodichè , nella fase definitiva a cantiere ultimato, verrà ripristinato il senso di marcia  in direzione Ovest-Est. A questo si aggiunge l’inversione del senso di marcia in via Delle Grazie (tratto tra Contrada del Carmine e via Capriolo) e nel tratto nord di via Bandiera.

Cambia anche la sosta che sarà riservata ai residenti dalle 19 alle 9 e festivi in via Delle Grazie, in via Santa Caterina, con la possibilità di sosta per i residenti che in via Lupi di Toscana e via Brigata Meccanizzata Brescia.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.