Un bando da 14,2 milioni per il nuovo parcheggio del Prealpino

Oltre mille posti auto per la struttura che si svilupperà su cinque piani a fianco della fermata della metro e ospiterà anche il terminal per i bus extraurbani. Sarà pronta entro la metà del 2024.

Villaggio Prealpino progetto Parcheggio scambiatore Metro Brescia

Brescia. Il bando per la realizzazione del nuovo parcheggio scambiatore del Villaggio Prealpino è stato pubblicato il 12 agosto da Brescia Infrastrutture, la scadenza per l’adesione è fissata per il 5 ottobre. Sarà una struttura di cinque piani (due interrati) da 826 posti auto, più altri 179 a raso del terreno con ingresso e uscita da via Triumplina, costruita a fianco della fermata della metropolitana, e ospiterà anche il terminal per bus extraurbani, distribuiti in sette banchine.
Per il momento sono previste sei colonnine di ricarica per le auto elettriche, ma con la possibilità di aumentarne considerevolmente il numero.

Villaggio Prealpino progetto Parcheggio scambiatore Metro Brescia

Con la sua realizzazione si stima che saranno 59.000 in meno le auto dirette verso Brescia ogni anno, veicoli che non attraversano i quartieri di Casazza e Prealpino, consentendo un risparmio di 70 tonnellate annue di CO2, oltre alle 15 assorbite dal parco urbano.
L’importo di gara tra lavori principali e opere complementari è di 14.294.516,12 (circa 8 milioni dei quali arriveranno dallo Stato) e i tempi di realizzazione richiesti contrattualmente sono di 540 giorni naturali e consecutivi. L’obiettivo è far partire i lavori entro gennaio 2022 in modo che l’opera sia pronta dopo 18 mesi, entro metà del 2024.

Villaggio Prealpino progetto Parcheggio scambiatore Metro Brescia stazione corriere

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.