Piazza Vittoria, il 9 luglio niente bevande d’asporto in vetro o lattina

Stessa ordinanza anche a San Faustino e al Carmine. "Garantire la sicurezza delle persone che parteciperanno alle manifestazioni che si svolgeranno nel centro storico".

Brescia. Il sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha firmato un’ordinanza che vieta la vendita per asporto di bevande di qualsiasi natura in contenitori di vetro e in lattine il 9 luglio, dalle 15 alle 20, in piazza della Vittoria, compresi i quadriportici, e in via IV Novembre (tra via X Giornate e via Verdi).
Tutte le bevande dovranno essere somministrate in bicchieri di plastica o di carta e quelle contenute in bottiglie di plastica potranno essere vendute solo se aperte e prive del tappo di chiusura. È inoltre vietato introdurre nell’area qualsiasi materiale pirotecnico o esplosivo, bombolette spray urticanti e qualsiasi oggetto potenzialmente pericoloso. Gli stessi divieti relativi alle bevande saranno applicati anche nell’area all’interno di via San Faustino, contrada del Carmine, via Marsala e via Porta Pile (comprese) dalle 18 del 9 luglio alle 2 del 10 luglio. La misura si rende necessaria per garantire la sicurezza delle persone che parteciperanno alle manifestazioni che si svolgeranno nel centro storico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.