Quantcast

Brescia, gli rubano la bici: la ritrova a fa arrestare il ladro

Un 19enne derubato della propria mountain bike del valore di 1000 euro, l'ha ritrovata in vendita su Facebook. Ha dato appuntamento al venditore che è stato fermato dai carabinieri.

Più informazioni su

(red.) Quando il derubato si improvvisa detective e riesce a recuperare, con l’aiuto dei carabinieri, il maltolto e, anche, a far arrestare il ladro.
E’ accaduto a Brescia dove un 19enne, derubato della propria mountain bike del valore di 1000 euro, parcheggiata per una manciata di minuti nello scivolo del garage di un amico residente in via Manzoni, ha iniziato a navigare su internet controllando gli annunci di vendita, finchè non si è imbattuto, su Facebook, in una proposta di vendita della propria due ruote. Il ladro voleva ricavarne 700 euro.

Ha quindi contattato il venditore e, dicendosi interessato all’acquisto, ha dato appuntamento al ladro il pomeriggio successivo, al quartiere Primo Maggio. Si è quindi recato dai carabinieri della stazione di San Faustino per esporre denuncia. Il giovane si è così presentato all’appuntamento con il venditore insieme con alcuni carabinieri in borghese, che, da lontano, hanno seguito la “compravendita”.
Gli uomini dell’Arma hanno così fermato un 20enne che, per il momento, deve rispondere di ricettazione, in attesa di ulteriori indagini volte ad appurare se si tratti anche del ladro della bicicletta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.