Quantcast

Hèsperos Piano Trio lunedì all’auditorium San Barnaba in città

Più informazioni su

(red.) Terzo e ultimo concerto – lunedì 8 novembre, ore 20.45, all’Auditorium San Barnaba di Brescia – per la rassegna Universo Musica 2021, curata dall’associazione Orchestra da Camera di Brescia e realizzata con il contributo di Fondazione Asm, la sponsorizzazione tecnica di Passadori pianoforti e la collaborazione del Comune di Brescia.
La serata conclusiva della rassegna affida la scena all’Hèsperos Piano Trio (Filippo Lama, violino, Stefano Guarino, violoncello, e Riccardo Zadra, pianoforte).
Intitolato “Brahms allo specchio – Martucci e i riflessi italiani del romanticismo tedesco”, il concerto propone all’ascolto due opere di grande impatto e fascino: Trio n. 2 in do maggiore op. 87 di Johannes Brahms e Trio n. 1 in do maggiore op. 59 di Giuseppe Martucci.
L’ingresso è gratuito, con prenotazione consigliata (tramite mail all’indirizzo info@orchestradacameradibrescia.com indicando nome, cognome e recapito telefonico).

Hèsperos Piano Trio sta dedicando una specifica attenzione al repertorio che proporrà all’ascolto, attestata tra l’altro dall’imminente uscita per la casa discografica Tactus di un cd a esso dedicato. Il sodalizio tra i tre musicisti, forte di uno spontaneo e naturale affiatamento, è basato sulla condivisione di percorsi di vita musicale molto diversi, che comprendono una ricca rete di esperienze solistiche, cameristiche, orchestrali e didattiche di livello internazionale. «I tre solisti hanno dato l’impressione che oltre non si possa andare nella decifrazione del “mistero musica” e dei suoi segreti di fabbricazione alchemica»: con queste parole Quirino Principe recensiva, nell’ottobre 2009, l’esordio nel segno di Felix Mendelssohn-Bartholdy del trio.
Da allora una serie di collaborazioni si sussegue negli anni e porta il Trio ad essere ospite regolare su prestigiosi palcoscenici italiani (esibendosi, tra gli altri, per Musikàmera Venezia, Teatro Ristori di Verona, Accademia Filarmonica di Bologna, Orchestra da Camera di Mantova, Orchestra da Camera di Brescia, Associazione Filarmonica di Rovereto, Società Filarmonica di Trento, Mezzano Romantica, Amici della Musica di Lonigo, Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio di Castiglione delle Stiviere).
Per la Società del Quartetto di Vicenza, il Trio completa nel 2019 un progetto quadriennale dedicato all’esecuzione integrale dei trii di Beethoven.
Nel 2018, è ospite del programma di Rai Radio 3 Piazza Verdi nel 2018, dove esegue in diretta una selezione di brani di Čajkovskij, Brahms, Ravel.
Regolarmente invitato al Mantova Chamber Music Festival “Trame Sonore”, nel 2015 e nel 2021 è selezionato tra i gruppi cui la manifestazione dedicata trasmissioni in streaming.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.