Quantcast

Prealpino, un murale dedicato all’impegno dei giovani per l’ambiente

(red.) Giovedì 7 ottobre cominceranno i lavori per la realizzazione di un murale su una parete della biblioteca/teatro del Villaggio Prealpino.
L’opera sarà realizzata da Elena Zecchin, artista e attivista di Alessandria, laureata in Graphic Design e Art Direction alla Naba di Milano con lode, che combina uno stile pop e colori vivaci a tematiche sociali come ambientalismo e neuro-diversità.
Il murale sarà dedicato all’impegno e alla lotta per l’ambiente dei giovani. Il lavoro raffigurerà una sorta di “healing kit” per le nuove generazioni, con tutto ciò che serve perché possano prendere in mano il loro futuro: il cartello per manifestare, i libri e le piante come simbolo dell’ecosistema da proteggere. Il kit avrà un codice a barre che riporta l’indicazione: “our future is not for sale”, una critica al consumismo e al “greenwashing” operato da alcune aziende.
L’opera sarà realizzata con Airlite, una pittura completamente minerale, senza derivati del petrolio che, in più, contribuisce a depurare l’aria e sanificare le superfici.
Per questo motivo, nel murale sarà disegnata una sorta di “buco bianco”, a simboleggiare la capacità del dipinto di migliorare la qualità dell’ambiente.
Il murale della biblioteca/Teatro del Villaggio Prealpino rappresenta un’ulteriore tappa del percorso che stiamo mettendo in campo per rendere più belli i nostri quartieri”, ha dichiarato l’assessore alla Rigenerazione Urbana Valter Muchetti. “In passato True Quality aveva già realizzato un laboratorio con i ragazzi del quartiere e questo nuovo lavoro testimonia la proficua collaborazione che si è instaurata con l’Amministrazione comunale. Stiamo inoltre mettendo a punto i dettagli del programma di interventi per il 2022 che si presenterà davvero ricco di iniziative”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.