Quantcast

Biciplan di Brescia: al via il percorso partecipato

Il piano dedicato alla promozione della mobilità ciclabile curerà la riqualificazione dei percorsi esistenti, la realizzazione dei nuovi per lo sviluppo di una cultura bikefriendly.

Più informazioni su

(red.) Al via la fase di redazione dello strumento di programmazione che coordinerà tutti gli interventi sulla ciclabilità bresciana.
Il Biciplan curerà la riqualificazione dei percorsi ciclabili esistenti, la realizzazione dei nuovi, il progetto di segnaletica e riconoscibilità degli itinerari, la creazione di servizi e lo sviluppo di una cultura bikefriendly.
Attraverso questo strumento sarà formulato un elenco dettagliato delle azioni da compiere nei prossimi anni, individuando le priorità e quantificando le risorse necessarie.
Per lanciare l’iniziativa e condividerne gli obiettivi con la città sono stati organizzati due eventi.

Il primo evento si terrà a Palazzo Mo.Ca. di via Moretto 78 martedì 21 settembre alle 10,30. L’Amministrazione, supportata dagli Uffici e dai professionisti incaricati, traccerà un bilancio delle iniziative in atto sul tema della ciclabilità e l’approccio generale del Biciplan.
Su questo fronte le città italiane stanno investendo molto negli ultimi anni e sarà quindi interessante ascoltare anche le esperienze di altre realtà che lavorano sul tema della mobilità attiva. Saranno presenti alcuni dei protagonisti di questo trend a raccontare le proprie storie: le esperienze dei comuni di Bologna e Reggio Emilia e della città metropolitana di Bologna.

Il secondo evento si terrà sempre a Palazzo Mo.Ca. di via Moretto 78 mercoledì 22 settembre alle 17. La discussione entrerà nel merito delle strategie per portare una città come Brescia a diventare una città “amica” della bicicletta. Gli esperti incaricati racconteranno a più voci gli aspetti salienti da affrontare con il Biciplan, tra cui come inserire le politiche per lo sviluppo della ciclabilità nell’agenda strategica di una città che vuole essere per le persone, sempre più vivibile, sana e sicura.
A portare la loro prospettiva sul tema saranno invitati anche alcuni attori, istituzionali e non, che si occupano di mobilità a livello cittadino.
Ad accompagnare l’amministrazione nella redazione del BiciPlan c’è un consorzio di professionisti riconosciuti a livello nazionale ed internazionale. Ad aggiudicarsi la gara è stato il gruppo guidato da Netmobility di Verona insieme all’agenzia Helios di Bolzano e all’architetto Matteo Dondé di Milano.

A partire da oggi, venerdì 10 settembre sarà possibile per tutti i cittadini rispondere ad un sondaggio incentrato sulla mobilità, con particolare attenzione alle abitudini negli spostamenti e alla percezione della mobilità ciclabile, che fornirà all’Amministrazione e ai tecnici utili informazioni e suggerimenti per pianificare strategie ed azioni efficaci.
Chi compila il questionario avrà la possibilità di partecipare all’estrazione di 5 buoni da 100 euro ciascuno da spendere negli esercizi commerciali della città. Per ulteriori informazioni: biciplan@comune.brescia.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.