Quantcast

Via Parenzo, per la bonifica ambientale cambia la viabilità

(red.) È stato avviato il cantiere per l’intervento di bonifica ambientale e il successivo ripristino del “parco Parenzo nord” e del “parco Palermo”, entrambi in via Parenzo. Il costo totale dell’intervento ammonta a 1.210.000 euro, Iva compresa. I lavori termineranno presumibilmente il 16 maggio 2022. Su via Parenzo è già attivo il cantiere di bonifica del parco Parenzo Sud-Est, che comporta la deviazione delle due corsie di marcia verso i parcheggi posti a nord del parco stesso e l’eliminazione di tutti i posti auto in corrispondenza del cantiere.
I due cantieri si sovrapporranno per circa tre mesi e mezzo e, in questo periodo, la circolazione delle auto, dei bus e dei pedoni verrà modificata causa la necessità di chiudere al traffico una corsia di via Parenzo.
Verrà quindi istituito un senso unico da ovest ad est, ossia dalla scuola Deledda al parco Parenzo, e le auto che percorreranno via Parenzo da est a ovest dovranno svoltare a destra in via Vicenza: sulla stessa via, per evitare restringimenti di carreggiata, verrà collocato un divieto di sosta su entrambi i lati, per circa 40 metri. Le auto in uscita da via Udine verso via Parenzo avranno l’obbligo di svoltare a sinistra e verrà occupata parte della sede stradale a nord di via Parenzo.
I pedoni, nel tratto del parco Parenzo, transiteranno in un percorso pedonale protetto da new Jersey, che correrà tra la recinzione dell’area di bonifica e la corsia di scorrimento delle auto. I parcheggi sulla strada, adiacenti al parco Palermo e al parco Parenzo nord, saranno occupati dal cantiere mentre resteranno liberi tutti i parcheggi della scuola Deledda-Calvino. L’autobus percorrerà via Parenzo da ovest a est senza nessuna modifica del tracciato consueto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.